Geotag: Latitudine e longitudine sulle foto con ogni macchina fotografica (quasi) gratis

Qualche giorno fa un mio amico mi ha parlato di una macchina fotografica con gps che geotagga automaticamente ogni foto inserendo latitudine e longitudine direttamente nei metadati exif. Mi sono chiesto se fosse possibile farlo con qualsiasi macchina non dotata di gps, dato che ormai il gps è presente su quasi tutti i telefonini. Ho trovato questo interessentassimo articolo: http://www.easytrailsgps.com/it/tutorials/come-usare-easytrails-gps-per-geotaggare-le-proprie-foto/ . La prima parte riguarda però solo gli utenti iPhone, dato che EasyTrails GPS funziona appunto, solo per lo smartphone di casa Apple, tuttavia per Android esiste già un'app fatta molto bene dal sig. Google che si chiama MyTracks e funziona sostanzialmente come EasyTrails, esportando i percorsi nel formato KML e GPX che è quello che ci interessa. Per Windows Mobile, BlackBerry, Symbian/JAVA, e anche per iPhone potete scaricare GPSed, dal sito GPSed.com. Anche in questo caso è possibile esportare i percorsi previa iscrizione al sito web nei seguenti formati: gpsed, gpx, kml e plt. A questo punto non vi serve altro che una macchina fotografica con orologio interno che dovrete sincronizzare con l'orologio del vostro smartphone con GPS. Perchè fare questa operazione? Per far sì che la posizione in un dato istante sia la stessa di quando farete la foto. Più sarà precisa la sincronizzazione, più sarà esatta la posizione della vostra foto. Ora non vi resta che far partire la registrazione percorso dalla vostra app preferita, fare tutte le foto che volete e quando avrete finito, fermare la registrazione percorso. Ora dovete solo esportare il percorso nel formato GPX, scaricare le foto fatte nella stessa cartella e avviare uno dei programmi segnalati dall'articolo di cui sopra. Io ho provato Geosetter avendo windows, e funziona egregiamente. In pochi passaggi avrete le foto geotaggate. Buon divertimento!

0 commenti :