Cucinare per arrotondare

L'idea è geniale. Cucinare senza dover aprir "bottega", ma facendolo a casa propria. Questa è l'idea di base peoplecooks ( http://www.peoplecooks.it ), un portale dedicato sia a chi vuole arrotondare cucinando (il cooker), e a chi vuole risparmiare qualcosa pranzando fuori casa (il people).

Cucinare per arrotondare
Cucinare per arrotondare


Come funziona? 
- Il cooker: il cuoco, deve prima iscriversi, avrà  uno spazio sul sito con la propria foto, e la possibilità di girare un video della durata massima di 60" per presentare sè stessi e la propria cucina.
- Il people: l'ospite, contatta direttamente il cooker con il link personale sul sito. Pagherà il cooker stesso per avere un primo, un secondo, un frutto e l'acqua.

A chi è rivolto? 
- Il cooker: chi ha la possibilità di trovarsi a casa propria per cucinare, non deve essere un cuoco professionista, deve essere solo capace di fare un primo e un secondo e avere da uno a cinque posti disponibili alla propria tavola.
- Il people: chiunque abbia necessità di mangiare fuori casa, che sia per lavoro, o in viaggio.

Quanto costa?
- Il cooker: paga un'iscrizione annuale di 20 €.
- Il people: paga il pranzo al massimo 6 €, ma mangiando solo una portata potrebbe pagare meno.

Il sito:
La home page è di facile fruizione, comprensibile e chiara.
- Il cooker: cliccate su "Diventa cooker" in basso a sinistra per iscriverti.
- Il people: per cercare il cooker più vicino a voi, cliccate su "Il Cooker più vicino" in basso a destra.
Il sito ha un doppio vantaggio per il cooker, oltre a guadagnare qualcosa, potrebbe essere anche una piattaforma di lancio per chi ha già pensato o sta pensando di aprire un'attività mangereccia.
La condizione ottimale sarebbe vivere vicino a luoghi di lavoro molto frequentati, ma anche trovarsi su un'arteria molto trafficata non è male.
Concludo con lo slogan del sito: PeopleCooks, un'idea dinamica, moderna, innovativa e utile per aiutarsi reciprocamente. PeopleCooks è per tutti! Famiglie - Lavoratori - Studenti - Turisti