Cosa Comprare e Cosa No nei Gruppi di Acquisto Online: Terza Parte

Occupiamoci ora della categoria più “antica”, le attività. I primi coupon ad uscire, alcuni anni fa, riguardavano cene e brunch domenicali, mi ricordo ancora il primo coupon acquistato su Taungon (che purtroppo ha cessato di esistere da un po'), ancor prima che CityDeal entrasse nel mercato dei deal, poi acquisito dal gruppo Groupon. L'approccio all'acquisto dei coupon in questa categoria è assimilabile a quella dei Viaggi. I controlli che dovrete fare sono simili, consideriamo ad esempio una cena per due:

  • Anche in questo caso, non considerate il prezzo pieno, sono sempre esageratamente maggiorati, e se doveste aprire il menu, ve ne accorgereste.
  • Dato che non potete verificare (come invece per i viaggi) il costo di una cena utilizzando altri siti per la prenotazione, dato che non esistono, dovete affidarvi al vostro buon senso. Fatevi due conti e se pensate che sia conveniente per quello che vi danno, allora proseguite. Mi è capitato più di una volta di trovare offerte di cene a 4 portate alla metà del costo reale, ma se poi consideravo davvero quello che mi avrebbero offerto, realizzavo che a quel prezzo (seppur scontato) non valeva nemmeno la pena cenare, che altrove avrei trovato sicuramente le stesse cose a meno a prezzo pieno. Un consiglio spassionato, oltre a non guardare mai il prezzo pieno, valutate se davvero, a quel prezzo, quello che vi offrono vele il prezzo. Sembra banale, ma non sempre è così.
  • Controllate quando potete usufruirne, anche il venerdì o il sabato, o solo dalla domenica al giovedì? Badate bene che se c'è scritto da domenica a giovedì, sono esclusi proprio il venerdì e il sabato. Se avete la possibilità di andarci durante la settimana, non ponetevi problemi, ma se potete solo nel week end, allora valutate molto bene l'offerta.
  • Quanti coupon hanno venduto? Centinaia? Migliaia? Se sono migliaia (non è raro che capiti con i vari “All you can eat”) e non avete idea di quando potrete andarci, lasciate perdere, rischierete di doverci andare un giorno feriale controvoglia. Se invece ne hanno venduti pochi, potete anche stare tranquilli, probabilmente l'offerta è passata inosservata o non ha colpito troppi utenti.
  • Quando scade? Quanto tempo avete per usufruire del coupon? Un anno? Sei mesi? O solo tre? E' molto probabile che la scadenza in questa categoria vari dai 2 ai 6 mesi, difficilmente troverete una proposta che può protrarsi per un anno. Anche in questo caso è importante cercare di capire prima di tutto quando vorreste usufruirne, non prolungate troppo i tempi, di coupon ricordate che ne escono a centinaia, cercate di acquistare sempre coupon che sapete di dover utilizzare a breve. Questa regola vale soprattutto per questa categoria di offerte.

A questo punto, se avete verificato che l'offerta è buona, fate un ultimo controllo, andate su http://www.tripadvisor.com e guardate le recensioni, è molto probabile che altri prima di voi abbiano provato lo stesso ristorante e possano consigliarvi sulla bontà del locale o addirittura del coupon stesso. Dopodiché avete due possibilità, comprare subito, o prenotare e poi comprare. In questo caso, è più difficile prenotare una cena a mesi di distanza, il mio consiglio è sempre quello di prenotare e poi comprare, a meno che i coupon totali acquistati siano pochi, ossia sotto il centinaio, allora, in quel caso, potete anche rischiare, sempre che non sia il ristorante più piccolo del mondo con 2 soli coperti! Se invece ne sono stati acquistati molti, considerate l'ipotesi di prenotare e poi acquistare, vi eviterete brutte sorprese. In alcuni GAO c'è tuttavia l'obbligo di prenotare solo online, potete sempre verificare in anticipo quando andare e di conseguenza, acquistare e prenotare subito dopo. A questo punto avete tutte le informazioni per fare buoni affari, ricordate sempre di usare il buonsenso, è sempre l'arma migliore contro le truffe.

3 commenti :

ginolino72 ha detto...

Ho letto in rete che c’è un sondaggio di Focus ed Eurispes che punta a studiare come siano cambiate le abitudini di acquisti degli italiani negli ultimi anni.. quanto ci facciamo influenzare dal marchio più o meno noto e quanto dal luogo in cui il prodotto è venduto, fisico o virtuale che sia.Credo sia interessante partecipare.Se volete farlo ecco il link www.focus.it/acquisti Date uno sguardo anche alla sezione premi..

Andrea Ponzinibio ha detto...

Grazie per la segnalazione molto interessante.

bla78 ha detto...

Si può vincere un'auto con il concorso legato al questionario sulle abitudini d'acquisto promosso da Focus ed Eurispes su www.focus.it/acquisti, in collaborazione con Dacia