Domiciliazione Bancaria del Bollo Auto Lombardia: 10% di Sconto

Dal 15 novembre 2016, per i soli cittadini della Lombardia, è possibile inoltrare la domanda di domiciliazione bancaria del bollo auto e ricevere uno sconto del 10% dell'importo dovuto.

Sul sito dei tributi della regione è possibile leggere la pagina dedicata alla Domiciliazione Bancaria del Bollo Auto.

Domiciliazione Bancaria del Bollo Auto Lombardia: 10% di Sconto
Domiciliazione Bancaria del Bollo Auto Lombardia: 10% di Sconto

Modalità per la Domiciliazione Bancaria del Bollo Auto

Per farne richiesta ci sono 3 modalità:

  • Invio on line dall'area personale
  • Compilazione del mandato on line e invio tramite posta ordinaria
  • Compilazione allegato all'avviso di rinnovo
In questo articolo ci occuperemo del primo caso, ossia l'invio online della richiesta di domiciliazione del bollo auto attraverso l'area personale del sito dei tributi della regione lombardia. Per gli altri 2 casi vi rimando alla pagina della regione che spiega bene come fare.

Il testo presente alla pagina dei tributi recita: 
"Invio on line dall'Area Personale del Portale dei Tributi, con autenticazione forte, accedendo con smart card (CRS/CNS), OTP (codice usa e getta) o SPID, compilare e trasmettere telematicamente il mandato di autorizzazione all'addebito. Se l’intestatario del conto corrente non coincide con il proprietario/locatario del veicolo, è necessaria l’autenticazione di entrambi i soggetti."

Ho sottolineato autenticazione forte perché è la chiave di tutta la questione.

Questa è la pagina che vi si presenterà entrando dalla vostra area personale del portale dei tributi

Domiciliazione Bancaria del Bollo Auto - Pagina di Accesso al Portale dei Tributi
Domiciliazione Bancaria del Bollo Auto - Pagina di Accesso al Portale dei Tributi

Revoca della Domiciliazione Bancaria del Bollo Auto

La revoca è semplicissima, e le strade percorribili sono 2:
  • Rivolgendosi direttamente al proprio istituto di credito 
  • On line dall’Area Personale del Portale dei Tributi

Modalità di Accesso al Portale dei Tributi

Analizziamo tutti gli accessi possibili:
  1. Carta (livello 3 - Autenticazione forte)
  2. Codice Usa e Getta (livello 2 - Autenticazione forte)
  3. Username e Password (livello 1 - Autenticazione debole)
  4. SPID (livello 2 - Autenticazione forte)
Gli accessi di tipo 1, 2 e 4 permettono di fare domanda di domiciliazione bancaria dalla vostra area personale, mentre l'accesso di tipo 3, no.

1. Carta
  • Se disponete di un lettore di smartcard, avete già il codice PIN della CRS (Carta Regionale dei Servizi)/CNS (Carta Nazionale dei Servizi) e avete installato il software compatibile con il vostro PC, non avrete nessun problema ad entrare nella vostra area personale e inviare la domanda di domiciliazione bancaria del bollo auto. 
    • Se non avete il software, (ma avete il lettore di smartcard installato e funzionante con i propri driver), dovete solo scaricarlo a questa pagina: https://goo.gl/0Wd2pE, selezionando il sistema operativo corretto. Scaricate sia il CRS Manager, che il Software Postazione di Lavoro o Software CRS.
  • Se non disponete di un lettore di smartcard, ma avete il codice PIN della CRS (Carta Regionale dei Servizi)/CNS (Carta Nazionale dei Servizi) evitate di acquistarne una, sarebbe una spesa superflua, perché con il solo PIN è possibile entrare nel portale con il sistema 2. Codice Usa e Getta, di cui parleremo dopo.
  • Se non disponete di un lettore di smartcard e non avete il codice PIN della CRS (Carta Regionale dei Servizi)/CNS (Carta Nazionale dei Servizi) avete 2 possibilità:
    • Richiedere il PIN (la procedura verrà spiegata dopo)
    • Accedere al vostro portale utilizzando la SPID (la procedura verrà spiegata dopo)
2. Codice Usa e Getta (OTP)

Questa è la schermata che troverete:
Domiciliazione Bancaria del Bollo Auto - Pagina di Accesso con Codice Usa e Getta (OTP)
Domiciliazione Bancaria del Bollo Auto - Pagina di Accesso con Codice Usa e Getta (OTP)
  • Se disponete della CRS o della CNS (la carta che utilizzerete dovrà essere in corso di validità e non scaduta) e avete il PIN, per entrare sarà sufficiente inserire lo User ID (che trovate sul retro della vostra carta CRS o CNS) e la password (il PIN).
  • Se disponete della CRS o della CNS (la carta che utilizzerete dovrà essere in corso di validità e non scaduta) ma non avete il PIN, dovrete 
    • Richiedere il PIN (la procedura verrà spiegata dopo)
  • Se non disponete della CRS o della CNS o entrambe sono scadute, dovrete
    1. Richiedere la nuova CRS o CNS all'autorità competente (solitamente le ASL)
    2. Richiedere il PIN (la procedura verrà spiegata dopo)
4. SPID

Per accedere con la SPID dovrete cliccare su "Entra con SPID" come in figura:


Vi si presenteranno queste scelte (in ordine casuale):
  1. Sielte id
  2. InfoCert ID
  3. Tim Id
  4. Poste ID
  5. Aruba ID


1. Sielte id
  • Gratuitamente (via webcam)
  • Gratuitamente (di persona presso gli uffici Sielte previo appuntamento)
2. InfoCert ID
  • Gratuitamente o a Pagamento (di persona presso gli uffici InfoCert)
    • Gratuitamente presso gli uffici CAFACAI e CNA
    • A pagamento (15€) presso gli uffici UNAPPA
  • A pagamento (via webcam)
    • in promozione a 9,90€ anziché 19,90€ se hai 18 anni
    • in promozione a 19,90€ anziché 30€ per i maggiori di 18 anni
3. TIM id
  • Gratuitamente per i primi 2 anni a chi la richiede entro il 30/06/2017, se in possesso di una tra:
    • Firma Digitale
    • Carta d'Identità Elettronica
    • CNS con PIN
  • A pagamento (19,90€) (via webcam)
4. Poste ID
  • Gratuitamente (online se sei cliente Bancoposta), puoi ottenere la SPID con:
    • Cellulare Certificato
    • Lettore di carte Postamat
  • Gratuitamente (di persona presso qualunque ufficio postale, previa registrazione online)
  • A pagamento (14,50€) (a domicilio, il portalettere entro 5 giorni lavorativi direttamente a casa)
5. Aruba ID
  • A pagamento (14,90€) (via webcam)
Dopo aver valutato tutte le scelte possibile, la mia è caduta sulla richiesta tramite Poste ID, per il questi motivi:
  1. Gratuità
  2. Comodità: ci si può recare negli uffici postali entro 30 giorni dalla richiesta senza prendere appuntamento e già dopo 2h dalla compilazione online della richiesta
  3. Velocità: ci vogliono 5' per avere le credenziali, una volta che è stato fatto il riconoscimento di persona (vi verrà spedita una mail all'indirizzo scelto durante la compilazione della richiesta con le credenziali per accedere attraverso SPID)
  4. Capillarità: ci sono uffici sparsi in tutta Italia
Naturalmente voi potete scegliere l'opzione che più vi aggrada, la mia è solo un consiglio.

Area Personale Portale dei Tributi

Quando avrete ottenuto un accesso di livello 2 o superiore (Autenticazione forte), potrete entrare nella vostra Area Personale del Portale dei tributi, tuttavia ci sono 2 possibilità che possono presentarsi.

  • Se non avete mai creato una login per accedere alla vostra area personale del portale dei tributi, ossia non avete mai pagato il bollo auto attraverso la pagina del portale dei tributi, allora siete a posto, non avrete nessun problema, l'accesso sarà immediato alla vostra area personale.
  • Se avete già una login per accedere alla vostra area personale del portale dei tributi , ossia avete già pagato almeno una volta il bollo auto attraverso la pagina del portale dei tributi, allora vi si presenterà un problema di accesso, in pratica il sistema troverà una precedente username collegata al vostro codice fiscale e non vi farà entrare nella vostra area personale.

Come risolvere il problema di accesso alla vostra area personale

Per risolvere il problema della doppia username, quella di livello 1 che precedentemente avevate che non vi fa accedere con quella nuova di livello 2 o 3 che avete appena creato dovete per forza chiedere aiuto all'assistenza.

Qui di seguito un fac-simile della richiesta da inviare.

Ecco i passi da seguire:

1. Entrate nel portale dei tributi con la vostra vecchia utenza (quella di livello 1 che non vi permette di fare richiesta di domiciliazione bancaria), quella nel riquadro rosso:
Domiciliazione Bancaria del Bollo Auto - Pagina di accesso al Portale dei Tributi tramite Username e Password
Domiciliazione Bancaria del Bollo Auto - Pagina di accesso al Portale dei Tributi tramite Username e Password
2. Cliccate su "Segnalazione problemi tecnici" nel menu di sinistra e compilate con i vostri dati:
  • Ricordatevi di inserire nel campo Nome utente l'utenza con la quale vi siete collegati per chiedere assistenza, ossia la vostra vecchia utenza che non vi permette di fare richiesta per la domiciliazione bancaria del bollo auto.
  • Nell'argomento selezionate "Problemi tecnici per accedere al portale"
  • Nella Richiesta inserite un testo simile a questo: "Buongiorno, avevo una vecchia utenza "mario.rossi.veccio.nome.utente" con cui accedevo al portale. Ho attivato tramite SPID alle il mio nuovo accesso (legato alla mia mail) e il sistema ora non mi fa entrare perché mi dice che ho già una login legata al mio codice fiscale. Vorrei poter utilizzare la mia nuova login con la mia mail, grazie."
  • Inviate e aspettate che risolvano il problema.


Le tempistiche per la risoluzione sono abbastanza lunghe, nel mio caso ci sono voluti 9 giorni lavorativi, quindi armatevi di pazienza e aspettate che correggano l'errore.

Come richiedere il PIN della vostra CRS o CNS

Per attivare le Carte dei Servizi (regionali o nazionali) dovrete ottenere un PIN che può essere rilasciato in 3 modi, presso:
  • Gli uffici di scelta e di revoca (le ASL per intenderci)
  • Sedi Spazio Regione
  • Comuni abilitati al rilascio del PIN
Per trovare gli elenchi degli uffici di scelta e di revoca e dei comuni abilitati al rilascio del PIN sulla Pagina della Regione per Richiesta del PIN, in fondo troverete i pdf che vi servono.

Anche in questo caso la scelta dovrebbe cadere sulle ASL, vuoi che sono in numero decisamente maggiore alle Sedi Spazio Regione, vuoi perché i comuni abilitati sono davvero pochi.

Sulla Pagina della Regione per Richiesta del PIN è presente anche la possibilità di richiesta on-line, ma è ingannevole perché è possibile solo se avevate attivato precedentemente la vostra CRS e dovete richiedere il pin per la vostra nuova CNS, ma se non l'avete mai fatto, la richiesta online non sarà mai possibile.

Richiesta Mandato per Domiciliazione Bancaria

Una volta entrati nella vostra Area Personale del Portale dei Tributi con accesso con Autenticazione Forte, potrete finalmente richiedere il mandato per la Domiciliazione Bancaria del Bollo Auto.

Questa è la prima pagina del portale che vi si presenterà

Domiciliazione Bancaria del Bollo Auto - Area Personale
Domiciliazione Bancaria del Bollo Auto - Area Personale
1. Dovrete cliccare sulla gigantesca icona "Domiciliazione Bancaria Bollo Auto" e si aprirà quest'alta pagina:
2. A questo punto dovete scegliere la voce che vi compete, normalmente la prima scelta, ossia "Richiedi la domiciliazione bancaria per i veicoli di tua proprietà".
  • Si aprirà un elenco dei veicoli di vostra proprietà e dovrete scegliere quello che volete abbia il bollo domiciliato

3. Compilate i dati mancanti (segnati in rosso):
  • Telefono
  • Email o PEC 
  • Conferma Email o PEC (nell'immagine non c'è perché ne avevo già fatto richiesta e l'opzione era sparita)
  • Seleziona "Sei tu il sottoscritto del mandato"
  • Nominativo della Banca
  • Iban della Banca
4. Cliccate su "Richiesta mandato"

Nel giro di qualche giorno vi confermeranno il mandato.

Conclusioni

La Domiciliazione Bancaria del Bollo Auto è a mio avviso un buon sistema, oltre che per risparmiare qualcosa, anche per non dimenticarsi di pagare il bollo. 
Spero di aver fatto cosa gradita e aiutato chi si è trovato in difficoltà nel capire la procedura per la domiciliazione.