Ing Direct Regala Amazon | 100 euro in buoni

Al momento la promozione è sospesa, ma ci sono altre ottime iniziative per l'apertura di un c/c.

C'è tempo fino al 30 settembre 2017 per aprire un conto corrente arancio Ing Direct e ottenere gratuitamente un Buono Amazon del valore di 100€.

La campagna di Ing Direct che riguarda il buono Amazon da 100€ è poco pubblicizzata, infatti in TV vi proporranno sempre spot senza benefit, ma sul web troverete invece tantissime offerte che vi ripagheranno "letteralmente" della scelta fatta.

Ing Direct Regala Amazon | 100 euro in buoni
Ing Direct Regala Amazon | 100 euro in buoni


La procedura è semplicissima, ma occorre cliccare su una pagina specifica (perché non ci sono codici promozionali da inserire come in altre aperture di conti correnti).

Forse siete interessati anche a:

Cliccate qui sotto per il link diretto che aprirà la pagina promozionale:
Apri Conto Corrente Arancio con Buono Amazon da 100€

e seguite questi semplici passi:
  • Aprite il Conto Corrente Arancio dalla pagina che si è aperta nella nuova finestra scegliendo se intestarlo solo a voi o cointestarlo con un'altra persona;
  • Inserite i dati che verranno richiesti durante la procedura di apertura (vi serviranno alla mano, codice fiscale e carta d'identità);
  • Stampate e Firmate il modulo di apertura precedentemente compilato;
  • Inviate il modulo e i documenti richiesti entro il 30/09/2017;
  • Completate l'attivazione con un primo versamento sul vostro nuovo conto corrente arancio entro il 31/10/2017.
Una volta completati questi passi, vi verrà spedito via e-mail un Buono Regalo Amazon.it da 100€.
I Buoni Regalo Amazon potranno essere utilizzati su www.amazon.it e hanno validità 10 anni.

Ecco alcuni dei vantaggi che avrete aprendo un conto corrente arancio:

Apertura 0 €
Chiusura 0 €
Canone annuo del Conto Corrente 0 € *
Canone annuo delle carte 0 €
Prelievi con carta di debito in Italia ed Europa 0 €
Ricariche telefoniche 0 €
Estratto conto online 0 €
Accredito stipendio 0 €
Pagamento bollette 0 €
Bonifici 0 €
Mav, Rav e F24 0 €

* Imposta di bollo non prevista per conti con giacenza media annua inferiore a 5.000€ e pari a 34,20€ per conti con giacenza media annua superiore a 5.000€.



Non mi resta che augurarvi: "Buon Risparmio!".

Bonus Energia 2017: Elettricità e Gas

Anche quest'anno molte famiglie italiane potranno approfittare del bonus energia e recuperare qualche euro, ma è da ricordare che anche chi l'anno scorso ne ha approfittato dovrà comunque chiedere il rinnovo anche quest'anno (anche se i parametri Isee sono più alti rispetto all'anno passato e quindi sicuramente la domanda verrà accettata).

Bonus Energia 2017: Elettricità e Gas
Bonus Energia 2017: Elettricità e Gas


I requisiti da possedere sono di due tipi:
  • disagio fisico, con gravi problemi di salute | Bonus Elettrico;
  • disagio economico (che viene calcolato in funzione dell' Isee e del numero dei componenti del nucleo familiare) | Bonus Elettrico e Bonus Gas.
I due bonus sono cumulabili, quindi se si hanno entrambi i requisiti, i bonus potranno essere sommati.

I requisiti fondamentali per richiedere il Bonus Elettrico sono:
  • Essere dei Clienti Domestici, quindi privati e non società;
  • Intestatari di un contratto di fornitura elettrica per la sola abitazione di residenza;
  • Avere una potenza impegnata fino: a 3 kW per un numero di familiari con la stessa residenza a 4 e fino a 4,5 Kw, per un numero di familiari con la stessa residenza superiore a 3.
requisiti fondamentali per richiedere il Bonus Gas sono:
  • Essere dei Cliente Domestici titolare di una utenza Gas naturale (non con bombola GPL) con un contratto di fornitura diretto o con un impianto condominiale;
  • Intestatari di un contratto di fornitura elettrica per la sola abitazione di residenza;

Disagio Fisico

Bonus Elettrico

I requisiti aggiunti ai requisiti fondamentali per richiederlo sono:
  • Nucleo familiare presso il quale vive un malato grave che debba usare macchine elettromedicali per il mantenimento in vita. in questo caso senza limitazioni di residenza o potenza impegnata.

I cittadini dovranno essere iscritti negli elenchi delle forniture non interrompibili ai sensi del Piano di Emergenza per la Sicurezza del Sistema Elettrico (PESSE), se non lo sono (e quindi questa è la prima volta che si presenta la domanda per il bonus elettrico), dovranno presentare un'apposita certificazione della propria ASL contenente le informazioni riportate nel modulo D scaricabile dal sito dell’Autorità. Per la richiesta del bonus, non è possibile utilizzare i certificati di invalidità civile.
Un Fac-simile del modulo D con le informazioni richieste dall'ASL potete trovarlo qui: http://www.autorita.energia.it/allegati/docs/08/117-08d.pdf.

Disagio Economico

Bonus Elettrico

requisiti aggiunti ai requisiti fondamentali per richiederlo sono:
  • Se Nucleo familiare con meno di 3 figli a carico e indicatore ISEE non superiore a 8.107,5 euro
  • Se Nucleo familiare con più di 3 figli a carico e ISEE non superiore a 20.000 euro
Il cittadino deve possedere la Certificazione Modello ISEE 2017;

L’ISEE (Indicatore di Situazione Economica Equivalente) è un indicatore per misurare la condizione economica delle famiglie e del nucleo familiare di appartenenza, per ottenere la suddetta certificazione ISEE è necessario compilare una dichiarazione sostitutiva unica (DSU) il cui modulo è reperibile presso i Comuni, i CAF convenzionati o presso le sedi INPS e va presentata ai Comuni, ai CAF oppure alle Sedi ed Agenzie INPS sul territorio. Alla presentazione della dichiarazione, si otterrà, un’attestazione con l’indicazione del valore ISEE che dovrà essere allegata alla domanda per ottenere il riconoscimento del bonus. 

Bonus Gas

requisiti aggiunti ai requisiti fondamentali per richiederlo sono:
  • Se Nucleo familiare con meno di 3 figli a carico e indicatore ISEE non superiore a 8.107,5 euro
  • Se Nucleo familiare con più di 3 figli a carico e ISEE non superiore a 20.000 euro
Il cittadino deve possedere la Certificazione Modello ISEE 2017;

L’ISEE (Indicatore di Situazione Economica Equivalente) è un indicatore per misurare la condizione economica delle famiglie e del nucleo familiare di appartenenza, per ottenere la suddetta certificazione ISEE è necessario compilare una dichiarazione sostitutiva unica (DSU) il cui modulo è reperibile presso i Comuni, i CAF convenzionati o presso le sedi INPS e va presentata ai Comuni, ai CAF oppure alle Sedi ed Agenzie INPS sul territorio. Alla presentazione della dichiarazione, si otterrà, un’attestazione con l’indicazione del valore ISEE che dovrà essere allegata alla domanda per ottenere il riconoscimento del bonus. 

Domanda Bonus Energia (Elettrico e Gas)

Bonus Elettrico

Il cittadino per richiedere il Bonus Elettrico deve rivolgersi al Comune di residenza o al Caf, i quali, provvederanno ad inviare la modulistica al Comune di appartenenza che rilascerà al distributore Elettrico il benestare al riconoscimento del Bonus. Per presentare e inoltrare la domanda, il cittadino deve allegare:

  • Copia Carta d'Identità (del cittadino che richiede il bonus)
  • Modulo B | Disagio Fisico o Modulo A | Disagio Economico o entrambi
  • Modulo D | Cerificazione ASL (del familiare con problemi di salute)
    • Modulo C | Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà, nel caso la Certificazione ASL fosse di un altro familiare (e non il cittadino che richiede il bonus)
  • Modulo E | Autocertificazione Figli a carico (nel caso di domanda per Disagio Economico)
  • Certificato Modello ISEE 2017 (nel caso di domanda per Disagio Economico)

Bonus Gas

Il cittadino per richiedere il Bonus Gas deve rivolgersi il Comune di residenza o al Caf con l’attestazione ISEE e l’apposita modulistica da compilare per la domanda.
Per presentare e inoltrare la domanda, il cittadino deve allegare:
  • Copia Carta d'Identità (del cittadino che richiede il bonus)
  • Modulo A gas o Modulo B gas o Modulo C gas a seconda della tipologia di fornitura
  • Modulo E | Autocertificazione Figli a carico (scaricabile dalla modulistica del bonus elettrico sopra)
  • Certificato Modello ISEE 2017
La modulistica per il tipo di fornitura gas la trovate qui: http://www.bonusenergia.anci.it/?q=documentazione/nuovi-moduli-per-la-richiesta-di-bonus-gas

Ammontare dei Bonus

Qui di seguito le tabelle relative all'ammontare del bonus elettrico e bonus gas:

Bonus Elettrico

Disagio Economico

Tabella 6: Ammontare della compensazione per i clienti in stato di disagio economico di cui alla Tabella 1 dell'Allegato 2 all'Allegato A alla deliberazione 402/13/R/com 



Codice Descrizione Anno 2017(€/anno per punto di prelievo)
E0 Nessuna agevolazione 0
E1 Numerosità familiare 1-2 componenti 93
E2 Numerosità familiare 3-4 componenti 93
E3 Numerosità familiare oltre 4 componenti 153

Disagio Fisico

Tabella 7: Ammontare della compensazione per i clienti in stato di disagio fisico, dal 1°gennaio 2017, di cui alla Tabella 2 dell'Allegato 2 all'Allegato A alla deliberazione 402/13/R/com




Anno 2017 FASCIA
MINIMA
FASCIA
MEDIA
FASCIA MASSIMA
extra consumo rispetto
A utente tipo
(2700/kWh/anno)
fino a 600 kWh/anno tra 600 e 1200 kWh/anno oltre 1200 kWh/anno

€/anno per punto di prelievo
ammontare bonus
( fino a 3kW residente)
173 285 412
ammontare bonus
Oltre 3kW
(da 4,5kW in su)
405 513 620

Bonus Gas

Disagio Economico

Tabella 8: Ammontare della compensazione per i clienti domestici in stato di disagio economico, di cui alla Tabella 3 dell'Allegato 2 dell'Allegato A alla deliberazione 402/13/R/13 







Ammontare della compensazione per i clienti domestici (€/anno per punto di riconsegna) Anno 2017 (€/anno per punto di riconsegna)
Zona climatica (z)
A/B C D E F
Famiglie fino a 4 componenti (j=1)




u=AC Acqua calda sanitaria e/o Uso cottura 31 31 31 31 31
u=ACR Acqua calda sanitaria e/o Uso cottura + Riscaldamento 72 89 117 146 184







Famiglie oltre a 4 componenti (j=2)




u=AC Acqua calda sanitaria e/o Uso cottura 48 48 48 48 48
u=ACR Acqua calda sanitaria e/o Uso cottura + Riscaldamento 100 130 170 207 266

Terme di Chianciano: Ingressi Scontati

Le Terme di Chianciano sono immerse nel cuore della toscana e offrono al visitatore un luogo ideale dove è possibile rigenerarsi grazie al potere curativo e rilassante delle acque termali.
Le vasche sono alimentate da acqua termale solfato bicarbonato calcica alla temperatura di 39°C, a ricambio continuo. La temperatura dell’acqua in vasca è compresa tra 33 e 36°C.
Ombrelloni e lettini sono disponibili fino ad esaurimento e il Wi-Fi è libero.
Le piscine sono fruibili sia in estate che durante la stagione fredda grazie alle 4 vasche esterne e alle 3 interne collegate fra loro e dotate di giochi d’acqua, idromassaggi e getti cervicali. Le vasche esterne sono circondate da un giardino e, sia all'interno che all'esterno.

Terme di Chianciano: Ingressi Scontati
Terme di Chianciano: Ingressi Scontati


Ecco tutte le offerte per entrare alla Terme di Chianciano con lo sconto sul biglietto d'ingresso:

Solo Terme

Groupon

Groupon vi offre:

- Ingresso giornaliero per 2 persone a 22,90€ anziché 50€ a questo link:

Soggiorno

Se avete intenzione anche di soggiornare nei dintorni, ecco alcune proposte:

Altre Attività nei Dintorni

Info Terme

Pagina Web: http://www.termechianciano.it/ | http://www.piscinetermalitheia.it/
Come Raggiungerl3: http://www.termechianciano.it/AspNetPages/Content_Tipo3.aspx?Lingua=I&TipoContenuto=Comearrivare

Tariffe

Ingresso Giornaliero

  • Ingresso Adulti weekend e festivi e mese di Agosto e Settembre € 25
  • Bambini 3-12 anni weekend e festivi e mese di Agosto e Settembre € 18
  • Adulti LUN-VEN (escluso mese di Agosto e Settembre)  € 22
  • Bambini 3-12 anni LUN-VEN (escluso mese di Agosto e Settembre) € 14
  • Noleggio accappatoio e telo € 8,50
  • Acquisto cuffia € 2,50
  • Acquisto ciabattine da piscina € 3,00

Ingresso 4h

  • Adulti week-end e festivi e mese di Agosto e Settembre €16
  • Bambini 3-12 anni week-end e festivi e mese di Agosto e Settembre € 10
  • Adulti Lun-Ven (escluso mese di Agosto e Settembre) €12
  • Bambini 3-12 anni Lun-Ven  (escluso mese di Agosto eSettembre ) € 8
  • Per ogni ora aggiuntiva € 3 per gli adulti e € 2 per i bambini
  • Noleggio accappatoio e telo € 8,50
  • Acquisto cuffia € 2,50
  • Acquisto ciabattine da piscina € 3,00

Calendario

Apertura
Dal lunedì al venerdì 10.00 - 19.00 (chiuso il martedì)
sabato e domenica dalle 9.00 alle 20.00 (prenotazione obbligatoria)

Promozioni e Convenzioni

Al momento non è attiva nessuna promozione o convenzione con altri partner.

TravelersBox: Come Risparmiare sul Cambio della Valuta Estera

E' capitato un po' a tutti di tornare da un viaggio fuori dall'Europa e trovarsi con un sacco di monetine, o peggio ancora banconote, che poi finiscono per essere spese in aeroporto per l'acquisto di souvenir inutili o in qualche cassetto inutilizzate, ma da oggi con TravelersBox è possibile scambiare questi soldi in "moneta sonante".

TravelersBox: Come Risparmiare sul Cambio della Valuta Estera
TravelersBox: Come Risparmiare sul Cambio della Valuta Estera


Il principio è semplice quanto geniale, il TravelersBox è una specie di bancomat al contrario dove voi depositate la valuta estera e lui vi restituirà un buono spendibile in diversi negozi online, oppure vi accrediterà la somma sul vostro conto paypal.

Procedura per Ottenere i Buoni

I passaggi da seguire sono semplici e ve li elenco qui di seguito:
  1. Immettete al terminale touche screen tutti i dati che vi richiederà (lingua preferita, il tipo di buono che volete in cambio del vostro denaro, ecc.)
  2. Inserite la vostra e-mail (questo passaggio è importantissimo perché per riscattare i buoni o avere l'accredito sul vostro conto paypal a TravelersBox servirà la vostra e-mail alla quale spedirà tutte le istruzioni)
  3. Inserite monete e banconote che volete cambiare
  4. Attendete l'arrivo della mail
Quando vi arriverà la mail, seguite le semplici istruzioni per ottenere buoni o accrediti.

Qui di seguito il video (purtroppo solo in inglese) che vi spiega come funziona:




Questo box non è ancora diffusissimo ma in Italia è presente a Malpensa Terminal 1 e accetta le seguenti valute: Euro, Lira Turca, USD e GBP.

FAQ

Di seguito alcune FAQ importanti che ho tradotto direttamente dalla pagina: http://www.travelersbox.com/faq-qnwgf

Ci sono spese per l'utilizzo di TravelersBox?

TravelersBox addebita solo un 7% offrendo tassi di cambio elevati.
TravelersBox sarà sempre più conveniente che i money exchange presenti in aeroporto.

Perché mi chiede l'e-mail?

Abbiamo bisogno del vostro indirizzo e-mail per comunicare con voi circa il deposito.

Dopo aver completato il deposito, ti invieremo una mail di conferma con le istruzioni su come riscattare il denaro e garantire che il denaro vada nel posto giusto.

Non venderemo il tuo indirizzo e-mail a terzi e non faremo spam.

Come faccio a ricevere il mio deposito?

Una volta completato il deposito, vi verrà inviata un'e-mail di conferma con le istruzioni per riscattare il denaro. È sufficiente fare clic sul link fornito nell'e-mail e seguire le istruzioni. Il deposito sarà disponibile entro 48 ore (dal deposito).

Quali valute accetta il box?

  • I box di Singapore accettano le seguenti valute: Dollaro di Singapore, Thai Baht, Dollaro Australiano, RMB, Rupia indonesiana, Dollaro di Hong Kong, yen giapponesi, Peso delle Filippine, Ringgit malese.
  • I box in Turchia accettano le seguenti valute: Lira turca, USD, Euro e Rublo russo.
  • I box in Giappone accettano le seguenti valute: Yen giapponese, Yuan cinese, Euro, USD.
  • I box in Georgia accettano le seguenti valute: Lari Georgiano, USD ed Euro
  • I box in Italia accettano le seguenti valute: Euro, Lira Turca, USD e GBP.
  • I box in Filippine accettano le seguenti valute: Peso.
  • I box in Israele accettano le seguenti valute: Euro, USD, GBP, lira turca e tailandese Bhat.
  • I box in Canada accettano le seguenti valute: Dollaro Canadese, USD, Euro e GBP.

Conclusioni

L'idea è davvero pregevole, sarebbe bello poter aver a disposizione più valute da cambiare e più box in giro per il mondo, ma per ora accontentiamoci del nostro box italiano (che è anche uno dei pochi!).
Non mi resta che augurarvi: "Buon Risparmio!".

Carrozzina, Passeggino, 2 in 1, 3 in 1, Navicella e Ovetto | Cosa Acquistare?


Carrozzina, Passeggino, 2 in 1, 3 in 1, Navicella (o Navetta) e Ovetto. Facciamo un po' di chiarezza su tutte queste nomenclature.

Carrozzina, Passeggino, 2 in 1, 3 in 1, Navicella e Ovetto | Cosa Acquistare?
Carrozzina, Passeggino, 2 in 1, 3 in 1, Navicella e Ovetto | Cosa Acquistare?

Carrozzina

E' una culla imbottita con le ruote.
Permette al neonato di stare sdraiato orizzontalmente nei primi 3-4 mesi di vita, quando ancora la spina dorsale non è ben formata.
Su Amazon potete trovare ogni tipo di Carrozzina.

Carrozzina
Carrozzina

Ovetto

E' un "trasportino" con lo schienale semi-inclinato e si utilizza tra i 4-7 mesi di vita, anche se alcuni lo utilizzano fin dalla nascita.
Agganciato alla sua base (solitamente inclusa), può essere utilizzato per il trasporto in auto per la categoria 0+ (da 0 a 13 kg).
Da solo la sua funzionalità è limitata (non ha le ruote), ma se utilizzato con sistemi modulari 2 in 1 o 3 in 1, può essere montato su un telaio con ruote (lo "scheletro" di un passeggino o di una carrozzina per intenderci) per fare passeggiate con il bambino.
Su Amazon potete scegliere tra Seggiolini per Auto e Sistemi Modulari dove all'interno troverete anche l'Ovetto.

Ovetto
Ovetto


Navetta o Navicella

Come l'Ovetto, è anch'esso un "trasportino" e si utilizza dopo i primi 7-9 mesi di vita, quando la spina dorsale è abbastanza forte da sorreggerlo.
Su Amazon potete scegliere tra Seggiolini per Auto e Sistemi Modulari dove all'interno troverete anche la Navicella.

Navicella o Navetta
Navicella o Navetta


Può essere utilizzato in due modalità:

Orizzontale: 

fermo: agganciato con la sua base (solitamente inclusa), può essere utilizzato come una culla imbottita.
passeggio: come per l'ovetto, non avendo le ruote, la funzione "passeggio" è limitata, ma se utilizzato con sistemi modulari 2 in 1 o 3 in 1, può essere montato in orizzontale su un telaio con ruote così da poter trasformare la navicella in una vera e propria carrozzina.
auto: con gli opportuni sistemi di ritenuta (cinture di sicurezza dell'auto), il bambino può viaggiare comodamente sdraiato. Controllate che il kit di aggancio sia incluso, altrimenti per questo tipo di utilizzo dovrete acquistarlo separatamente.

Inclinato: 

passeggio: come per l'ovetto, non avendo le ruote, la funzione "passeggio" è limitata, ma se utilizzato con sistemi modulari 2 in 1 o 3 in 1, può essere montato inclinato su un telaio con ruote così da poter trasformare la navicella in un vero e proprio passeggino.

Passeggino

Come la carrozzina, ma con lo schienale inclinato, è utilizzabile dal bambino dopo i primi 7-9 mesi di vita, quando la spina dorsale è abbastanza forte da sorreggerlo.
E' sicuramente il mezzo di locomozione che utilizzerete di più, perché il bambino preferirà guardarsi in giro anziché vedere il cielo o peggio ancora la capottina, quando passeggerà con voi.
Su Amazon potete trovare una serie di Passeggini CompattiPasseggini Gemellari o DoppiPasseggini da Jogging o Passeggini Leggeri per quando il bimbo crescerà.

Passeggino
Passeggino

Sistema modulare

Esistono due tipi di sistemi modulari:

  • sistema duo (2 in 1)
  • sistema trio (3 in 1)

Sistema Duo


E' composto da un telaio con ruote su quale potrete montare una navicella (o navetta) oppure un ovetto, potete quindi utilizzarlo in due modalità:

  • Carrozzina: è composta dal telaio con le ruote + la navicella messa in orizzontale (per le caratteristiche della carrozzina leggete sopra).
  • Passeggino: è composto dal telaio con le ruote + la navicella inclinata (per le caratteristiche del passeggino leggete sopra).
Su Amazon potete scegliere tra svariati Sistemi Modulari.

Sistemi duo: passeggino + navicella e passeggino + ovetto
Sistemi duo: passeggino + navicella e passeggino + ovetto

Sistema trio

E' composto da un telaio con ruote su quale potrete montare: un ovetto oppure una navicella, potete quindi utilizzarlo in tre modalità:

  • Carrozzina: è composta dal telaio con le ruote + la navicella messa in orizzontale (per le caratteristiche della carrozzina leggete sopra).
  • Passeggino: è composto dal telaio con le ruote + la navicella inclinata (per le caratteristiche del passeggino leggete sopra).
  • Passeggino con Ovetto: è composto dal telaio con le ruote + l'ovetto. In questo caso è sempre un passeggino, ma con inclinazione minore, e può essere utilizzato tra i 4 e 7 mesi di vita del bambino.
Su Amazon potete scegliere tra svariati Sistemi Modulari.

Sistema Trio
Sistema Trio


Naturalmente, a queste funzionalità sono da aggiungere queste altre:

Per la Navicella:  

  • la navicella agganciata alla propria base può fungere da culla, al posto del lettino, nei primissimi mesi di vita.
  • la navicella agganciata alla propria base e con adeguato kit di aggancio, può essere utilizzata in auto per il trasporto in orizzontale del bambino nei primissimi mesi di vita.

Per l'Ovetto:

  • l'ovetto può essere trasportato per piccoli tragitti anche a mano (visto il peso) utilizzando la grossa maniglia.
  • l'ovetto agganciato alla propria base può essere utilizzato in auto per il trasporto del bambino per la categoria 0+ (da 0 a 13 kg).


Telaio del sistema modulare

Il telaio può avere 3 o 4 ruote per diversi tipi di utilizzo:

  • 3 ruote: il telaio ha due ruote posteriori (solitamente fisse) e una ruota anteriore mobile. In questo caso le ruote sono grandi, gonfiabili (hanno la camera d'aria) e con un sistema frenante. Con questo tipo di ruote è possibile anche andare sullo sterrato, ma il telaio (da chiuso) è più ingombrante di quello con 4 ruote.
  • 4 ruote: il telaio ha due ruote posteriori (solitamente fisse) e due ruote anteriori mobili. In questo caso le ruote sono piccole, senza camera d'aria e senza freni. Con questo tipo di ruote è possibile andare solo su terreni non accidentati, ma hanno il vantaggio di essere meno ingombranti.

Telaio a 4 ruote
Telaio a 4 ruote

Consigli su sistemi duo e trio

Ingombro

Controllate sempre le dimensioni del telaio chiuso (per gli spostamenti in auto) e quelle con telaio aperto e navicella o ovetto montato se dovrete utilizzarlo con l'ascensore del vostro condominio.

Impugnatura

L'altezza dei manici (se sono due) o del manico (se unico per tutta la larghezza) deve essere regolabile perché fino a che sono tragitti brevi, anche se l'altezza non è perfetta, non ci sono problemi, ma per lunghe passeggiate, se l'altezza non è ottimale, la vostra schiena potrebbe risentirne.

Tessuti

Controllate che i rivestimenti della navicella e dell'ovetto siano sfoderabili e facilmente lavabili in lavatrice, perché si sporcheranno facilmente e quando fa caldo il bambino sudando renderà il loro odore molto sgradevole.

Accessori

Controllate che siano inclusi (e nel caso non lo fossero, acquistateli), la copertura trasparente anti-pioggia e la tendina parasole. Altri accessori importantissimi, sono la retina portaoggetti, la borsa per il cambio e il portabiberon da agganciare alle maniglie. Per alcuni sistemi modulari esistono anche delle zanzariere per evitare che il bambino venga punto in estate.

Bonus Energia: Fino a 115 euro per chi passa al Mercato Libero

Dal 1° gennaio 2017 tutti i clienti domestici e le piccole imprese, attualmente serviti in Maggior Tutela (Enel Servizio Elettrico), possono scegliere il contratto di Tutela SIMILE.

Bonus Energia: Fino a 115€ per chi passa al Mercato Libero
Bonus Energia: Fino a 115€ per chi passa al Mercato Libero

La Tutela SIMILE è una particolare tipologia di contratto di fornitura elettrica, istituita al fine di al fine di accompagnare il consumatore verso il mercato libero e guidarlo nel comprendere le modalità ed i meccanismi per poter scegliere consapevolmente il proprio fornitore.

Il contratto di Tutela SIMILE è offerto da fornitori del Mercato Libero (l'elenco è più sotto), ma contiene condizioni contrattuali definite dall'Autorità, obbligatorie ed omogenee per tutti i venditori. . Grazie a questo le offerte di Tutela SIMILE sono facilmente confrontabili tra loro e con il servizio di Maggior Tutela.

Le principali caratteristiche del contratto di Tutela SIMILE sono

  • condizioni economiche analoghe a quelle del servizio di Maggior Tutela; 
  • applicazione di un bonus una tantum diverso da fornitore a fornitore, che viene applicato nella prima bolletta (l'elenco è più sotto);
  • durata del contratto di 12 mesi non rinnovabile, dopo tale data il consumatore:
    • può decidere di aderire ad un'offerta del Mercato Libero con il medesimo fornitore;
    • può decidere di aderire ad un'offerta del Mercato Libero con un altro venditore liberamente scelto sul mercato; 
    • può decidere di richiedere all'esercente la Maggior Tutela l'attivazione del servizio;
    • nel caso non effettui nessuna delle scelte sopra riportate, gli saranno applicate, da parte dello stesso fornitore di Tutela SIMILE, le condizioni contrattuali ed economiche da questi praticate nel mercato libero secondo una struttura standard definita dall'Autorità.

Il contratto di Tutela SIMILE è un contratto web e  può essere stipulato solo on-line attraverso il sito centrale gestito da Acquirente Unico in veste di soggetto terzo ed indipendente  

Possono aderire volontariamente: 

  • Clienti domestici e non domestici già serviti in Maggior Tutela.
  • Clienti domestici e non domestici  aventi diritto alla Maggior Tutela nel caso di nuove attivazioni o volture. 
Ne hanno quindi  diritto famiglie e piccole imprese che ancora non hanno scelto un fornitore del Mercato libero oppure che hanno necessità di una nuova utenza richiedendo una voltura (nel caso di contatore attivo) o una nuova attivazione (contatore non attivo). 

Le offerte sono liberamente consultabili a questa pagina: https://www.portaletutelasimile.it/offerte
scegliendo la categoria più appropriata: 
L'elenco dei fornitori con i bonus energia per gli utenti domestici è questo:


Naturalmente il bonus verrà scalato dalla prima bolletta, e se la bolletta fosse minore, la restante parte verrà scalata nella bolletta successiva e così via, fino all'esaurimento del bonus in 12 mesi. 
Se si conclude prematuramente il contratto dei 12 mesi, il bonus dovrà essere ridato al fornitore dell'energia.

Terme di Bognanco: Offerte, Sconti e Promozioni

Le Terme di Bognanco si trovano in provincia di Verbania, a 7km da Domodossola, a 700 m s.l.m. e vantano ben 3 sorgenti con differenti tipologie di acque.
All'interno del centro termale potete trovare:

  • Bagno Turco
  • Docce Emozionali
  • Vasca di Reazione
  • Saune Finlandesi
  • Piscine
  • Idromassaggio
  • Area Relax con Tisaneria e Wi-Fi gratuita
Oltre alle attività sopra citate, potrete anche usufruire di massaggi e trattamenti corpo e viso.


Terme di Bognanco: Offerte, Sconti e Promozioni
Terme di Bognanco: Offerte, Sconti e Promozioni
Ecco alcune Offerte Terme di Bognanco per farvi risparmiare sull'ingresso e sui trattamenti con Sconti e Promozioni proposti dai migliori coupon nazionali:

Solo Terme

Groupon

Groupon vi offre:

- Ingresso per 2 persone (con o senza massaggi) alle Terme di Bognanco con le seguenti opzioni:
  • Ingresso per 2 senza limite di tempo da lunedì a giovedì a 19,90 € invece di 70 €
  • Ingresso per 2 senza limite di tempo più massaggio acqua da lunedì a giovedì a 24,90 € invece di 90 €
  • Ingresso per 2 senza limite di tempo più massaggio corpo da lunedì a giovedì a 44,90 € invece di 190 €
  • Ingresso per 2 senza limite di tempo con massaggio corpo e peeling da lunedì a giovedì a 54,90 € invece di 250 €
  • Ingresso per 2 senza limite di tempo valido tutti i giorni a 24,90 € invece di 70 €
  • Ingresso per 2 senza limite di tempo più massaggio acqua valido tutti i giorni a 34,90 € invece di 90 €
  • Ingresso per 2 senza limite di tempo più massaggio corpo valido tutti i giorni a 54,90 € invece di 190 €
  • Ingresso per 2 senza limite di tempo con massaggio corpo e peeling valido tutti i giorni a 64,90 € invece di 250 €
a questo link:

Solo Soggiorno

Se avete intenzione anche di soggiornare nei dintorni, ecco alcune proposte:

Altre Attività nei Dintorni


Info Terme

Come Raggiungerle: http://bognanco.it/contatti/

Tariffe

Tariffe Terme di Bognanco
Tariffe Terme di Bognanco
Per visualizzare tutte le tariffe consulare la pagina: http://bognanco.it/new/wp-content/uploads/2015/09/OniroListino.pdf

Calendario

Apertura:

  • Tutto l'anno


Orari:

Lun - Gio: 10 - 18
Ven: 10 - 22
Sab - Dom: 10 - 18

Chiusura

  • Tutti i martedì
  • 25 dicembre

Sconti e Promozioni

Non ci sono sconti e promozioni offerte da altri partner.